Cos'è la pompa di calore per acqua calda sanitaria?

Cos'è la pompa di calore per acqua calda sanitaria?

Oggi andiamo alla scoperta di un sistema ancora poco diffuso nel nostro Paese, ma che rappresenta una valida alternativa ai tradizionali scaldabagni elettrici e non: stiamo parlando della pompa di calore per acqua calda sanitaria.

Iniziamo subito col fare un po’ di chiarezza e spiegare cos’è una pompa di calore, come funziona e quali sono i vantaggi di ospitarne una tra le mura di casa.

Cos’è una pompa di calore per acqua calda sanitaria?

Per darti un’idea di cosa sia una pompa di calore, possiamo dire che si presenta come una sorta di boiler che contiene acqua, le cui dimensioni sono circa quelle di un normale frigorifero. Può essere installata ovunque perché non occupa molto spazio e non ha bisogno di un locale caldaia chiuso.

La pompa di calore è formata da un circuito chiuso costituito da un compressore, un condensatore, una valvola di espansione ed un evaporatore. All’interno di questo circuito scorre uno speciale liquido frigorigeno.

Come funziona una pompa di calore per acqua calda sanitaria?

Per spiegarlo in modo semplice, possiamo dire che il ciclo di funzionamento è esattamente contrario a quello di un frigorifero. La pompa di calore, infatti, riesce a trasformare il calore a bassa temperatura dell’aria in calore ad alta temperatura da cedere all’acqua da riscaldare.

L’aria utilizzata per scaldare l’acqua può essere quella esterna al locale dove è installata la pompa di calore oppure quella prelevata direttamente dall’ambiente dove si trova il boiler.

I vantaggi economici della pompa di calore per acqua calda sanitaria

Le pompe di calore per la produzione di acqua calda sanitaria rappresentano una soluzione semplice e conveniente non solo per noi, ma anche per l’ambiente che ci circonda.

Le pompe di calore sono efficienti e in grado di scaldare grandi quantità d’acqua utilizzando pochissima energia elettrica, proprio perché assorbono il calore direttamente dall’aria esterna. Coprono il fabbisogno di acqua calda tutto l’anno, consumando solo 1/3 dell’elettricità usata da uno scaldabagno tradizionale. In questo modo garantiscono un risparmio energetico fino al 70%! E sono la soluzione ideale non solo in casa, ma anche in strutture come palestre, agriturismi e tutte quelle piccole attività commerciali che utilizzano molta acqua (ad esempio parrucchieri, ristoranti e bar). Possono essere installate sia in nuove costruzioni che in edifici già esistenti.

Il risparmio può aumentare ulteriormente se la nostra abitazione è dotata di un impianto fotovoltaico, perché i due sistemi sono perfettamente integrabili tra loro!

Pompa di calore, una scelta ecologica

Oltre a fornire un grande risparmio economico, le pompe di calore rispettano l’ambiente in cui viviamo. Questo sistema infatti riduce le emissioni di  CO2 almeno del 60% e di conseguenza favorisce la diminuzione dell’effetto serra. Installando una pompa di calore contribuiamo in prima persona a moderare anche l’utilizzo spropositato di gas nelle nostre città. Inoltre questi boiler sono costruiti con materiali di alta qualità per garantirne l’elevata affidabilità e sono molto silenziosi, particolare che può aiutare a contenere l’inquinamento acustico in casa.

Altri aspetti positivi delle pompe di calore per acqua calda

Le pompe di calore sono facili da installare e richiedono poca manutenzione. Alcuni interventi non necessitano della presenza di un tecnico specializzato: la pulizia dei filtri e del tubo di scarico della condensa, ad esempio, sono operazioni che possiamo fare anche noi senza spendere soldi.

Vai all'articolo successivo:Pompa di calore per il riscaldamento dei termosifoni: la bolletta del gas diventa più leggera!
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image