10 buoni motivi per installare un impianto fotovoltaico

10 buoni motivi per installare un impianto fotovoltaico

Il settore del fotovoltaico nel nostro Paese è in continua crescita tanto che l’Italia è al secondo posto in Europa, dopo la Germania, per numero di impianti installati sul territorio nazionale. La maggior parte di questi impianti hanno dimensioni medio-piccole, un segnale molto indicativo circa la consapevolezza delle famiglie italiane rispetto ai reali vantaggi di auto-produrre l’energia che consumano ogni giorno a casa.

Sai che negli ultimi 10 anni il prezzo dell’energia elettrica è aumentato del 52%?

Ti stai chiedendo se con il fotovoltaico avresti potuto risparmiare? La risposta è sì. Avere un impianto sul tetto conviene sempre, non solo per tagliare la bolletta!

10 buone ragioni per installare un impianto fotovoltaico

1. Risparmi sulla bolletta. Consumando l’energia che produce il tuo impianto, ne preleverai di meno dalla rete nazionale e ridurrai notevolmente i costi della bolletta, mettendoti al riparo anche dagli aumenti delle tariffe.

2. Consumi energia che produci da solo. Potrai consumare l’energia che arriva dal tuo impianto nel momento stesso in cui viene prodotta. Inoltre, grazie ai sistemi di accumulo, potrai immagazzinare parte di questa energia e utilizzarla nelle ore in cui il tuo impianto non produce, ad esempio di notte.

3. Vendi l’energia che non utilizzi. L’energia auto-prodotta che non consumi viene immessa nella rete elettrica e ti viene pagata grazie al contratto di scambio sul posto che stipuli con il GSE.

4. Sfrutti le detrazioni fiscali. Grazie alle agevolazioni fiscali, in vigore anche per il 2017, un impianto fotovoltaico ti costa la metà! Potrai recuperare il 50% del tuo investimento in 10 rate annuali.

5. La tua casa aumenta di valore. Installare un impianto fotovoltaico ti permette di migliorare l’efficienza energetica della tua abitazione. In poche parole la tua casa si rivaluta, perché oggi il valore di un immobile dipende moltissimo dalla sua classe energetica di appartenenza.

6. È un investimento accessibile. Negli ultimi anni i prezzi del fotovoltaico sono calati quasi di un terzo, complice anche la richiesta molto elevata di installazioni. Inoltre, grazie anche alle detrazioni e ai guadagni derivanti dallo scambio sul posto, potrai ammortizzare i costi già nel giro di 5/7 anni.

7. Il fotovoltaico richiede poca manutenzione. Un impianto fotovoltaico non ha bisogno di manutenzione particolare. È sufficiente un controllo annuale con una spesa ridotta per verificarne il buon funzionamento. Tra i componenti soggetti ad usura il più delicato è l’inverter, la cui sostituzione avviene circa ogni 10 anni.

8. Un impianto fotovoltaico occupa poco spazio. Per installarne uno ad uso domestico sono sufficienti dai 15 ai 20 mq di tetto disponibile.

9. Proteggi l’ambiente. Con un impianto fotovoltaico salvaguardi il territorio perché non sfrutti risorse naturali esauribili e contribuisci a ridurre le emissioni di CO2 e sostanze inquinanti.

10. Favorisci la diffusione di tecnologie sempre più innovative. Installando un impianto fotovoltaico fai in modo che governo, istituzioni e aziende investano nel settore delle energie rinnovabili, portando un miglioramento nella qualità e nell’efficienza dei prodotti e una riduzione dei costi.

Scegliendo un impianto fotovoltaico potrai risparmiare, aumentare il valore della tua casa e proteggere l’ambiente sfruttando l’energia pulita del Sole. Il fotovoltaico è un investimento per il futuro!

Vai all'articolo precedente:Quali sono i tipi di pannello fotovoltaico?
Vai all'articolo successivo:Come si controlla la produzione dell'impianto fotovoltaico?
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image